Ma quale mobilità sostenibile - Italia bocciata su tutti i fronti

Da Repubblica del 21 Dicembre 2011 - http://www.repubblica.it/ambiente/2011/12/21/news/trasporti_mobilit_sost...

Il rapporto 2011 di Euromobility: tante possibilità ma progetti ancora in fase embrionale. Poche le auto e le bici 'condivise' tra i cittadini, mentre in Europa si investe su queste alternative. E così nel nostro Paese le polveri sottili uccidono ottomila persone ogni anno

 

Sarà una buona misura? 63 milioni per sostituire gli autobus inquinanti

Ci risiamo: soldi per cambiare i bus venduti come misura ambientale.

Chi mi conosce lo sa: ho molte perplessità su questa misura, che viene venduta come un toccasana per l'ambiente.

A mio parere, è un toccasana per i produttori dei bus e per i gestori, ma non per i cittadini nè per l'ambiente.

 

Se gli stessi soldi fossero impiegati in migliorie VERE del servizio, quante auto toglieremmo dalla strada?

Le panda 4x4 della protezione civile e il car sharing

La protezione civile è importante in ogni paese.

E' importante in caso di emergenza, ma è anche importante come strumento di cittadinanza attiva.

E giustamente lo stato investe, credo neanche troppo, per supportare i volontari. Fornisce le divise, fornisce le attrezzature, la formazione.

Le attrezzature restano quasi sempre ferme, pronte per essere usate in caso di emergenza.

Mi ha colpito questa notizia: "La nuova Panda 4x4, acquistata grazie al contributo di 11 mila euro della Fondazione Crt, tramite il progetto “Safety Veichle”.

Incentivi per l'uso del Trasporto Pubblico

Trasporto pubblico locale, detrazione Irpef per l'abbonamento (articolo 2, comma 7). Prorogata fino al 31 dicembre 2009 la possibilità di detrarre il 19% delle spese documentate (non più di 250 euro) sostenute per l'acquisto di abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico locale. Il beneficio spetta anche se la spesa è sostenuta per familiari a carico, sempre entro lo stesso limite. La detrazione Irpef massima è quindi di 47,50 euro.

 

Repubblica - I primi risultati degli interventi dei "mobility manager" delle grandi aziende.

 Smog, è già record. Sette su dieci sempre in auto In bus I primi risultati degli interventi dei "mobility manager" delle grandi aziende. Uno studio Fiat, sette dipendenti su 10 usano l´auto basterebbe poco per farli salire sul bus La figura dell´esperto in mobilità, prevista per legge, stenta ancora a decollare FEDERICA CRAVERO

Pagine

Abbonamento a MobilityManagement.info RSS